Istituto Comprensivo 1 di Asti
Istituto Comprensivo 1 di Asti
venerdì 09 marzo, 2018
OBBLIGO VACCINALE : ora tocca all'ASL
immagine

La Regione Piemonte-Direzione Sanità ha comunicato in data 05/03/2018 che il Piemonte rientra tra le Regioni dotate di anagrafe vaccinale.

Per l'A.Sc. 2017/18, relativamente alla scadenza del 10/03/2018, valgono le disposizioni indicate al paragrafo 1.2 della CIRCOLARE MIUR 467 del 27/02/2018.                                                                                     

Quindi:

 Iscritti al corrente anno scolastico 2017/18

 i genitori NON dovranno presentare entro il 10/03/2018 la documentazione comprovante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie, perchè saranno le ASL a inviare i dati alle Scuole, sulla base degli elenchi degli iscritti. Per gli inadempienti all'obbligo, che non provvederanno a regolarizzare la loro condizione entro il 30/03/2018, interverrà poi, a carico dell'ASL, l'applicazione delle sanzioni pecuniarie di legge.

Per le Scuole d'Infanzia, la mancata vaccinazione comporta l'esclusione dal servizio scolastico del minore, che potrà essere riammesso solo a decorrere dalla data di presentazione della documentazione, comprovante la regolarizzazione della sua posizione.

Si ricorda a tal proposito che è possibile ottenere le vaccinazioni mancanti anche senza prenotazione, negli orari predisposti presso l'ASL di competenza.

iscritti all' A.Sc.  2018/2019 

le indicazioni da seguire sono quelle riportate al punto 2.2  della CIRCOLARE MIUR 467 del 27/02/2018 :

  • le Scuole inviano l'elenco degli iscritti all'ASL di competenza entro il 10/03/2018
  • l'ASL restituirà gli elenchi con evidenziati gli inadempienti entro il 10/06/2018
  • i genitori dei minori non in regola con gli obblighi vaccinali dovranno coinsegnare alla Scuola entro il 10/07/2018 la documentazione comprovante l'avvenuta vaccinazione
  • le Scuole invieranno entro il 20/07/2018  -all'ASL- la documentazione fornita dai genitori o comunicheranno il mancato deposito ; l'ASL si attiverà per l'applicazione delle sanzioni pecuniarie di legge. Per le Scuole d'Infanzia, la mancata vaccinazione comporta l'esclusione dal servizio scolastico del minore, che potrà essere riammesso solo a decorrere dalla data di presentazione della documentazione, comprovante la regolarizzazione della sua posizione.

 

Le ultime normative: 

CIRCOL. MIUR  n. 467 del 27.02.2018.pdf 

Allegato A circolare del 467 del 27.02.2018.pdf